Giovani Democratici Velletri

         

Comunicato stampa di condanna dell'aggressione omofoba avvenuta a Velletri

In merito all'aggressione omofoba avvenuta nei confronti di due ragazze in un locale di Velletri, riportata da numerosi giornali, esprimiamo la nostra profonda indignazione e la ferma condanna di quello che deve essere considerato da tutti come un gesto riprovevole che macchia l'immagine della nostra Città, da sempre rispettosa dei diritti civili.

L'omofobia va contrastata giorno per giorno con tutte le nostre forze. Le istituzioni democratiche, in questo, non possono più tacere e devono essere in prima linea a tutelare diritti legittimi e scelte non sindacabili dei cittadini che rappresentano. L'aggressione subita dalle due ragazze, che purtroppo si aggiunge a tutte le altre, troppe, che ogni giorno avvengono in Italia, deve far riflettere sulla necessità e l'urgenza di una legge nazionale contro l'omofobia, che colpisca in maniera esemplare quegli aggressori, vigliacchi, che si nascondono dietro la forza del branco.

Un segnale di apertura in tal senso va da subito preteso, in primis, da tutte quelle personalità che, grazie al loro lavoro, possono quotidianamente far uso della scena pubblica ed essere presi come esempio da tutti. Oggi, un paese che si considera civile, non può più esimersi dal riconoscere i diritti civili e la piena libertà di ogni individuo.

Giovani Democratici Velletri - Via Guido Nati, 38 00049 Velletri RM - Tel. 069637433