Giovani Democratici Velletri

         

Ex Mattatoio, Giovani Democratici: “il populismo di Casapound non può coprire il buco finanziario lasciato dal centrodestra”.

Non stupisce più di tanto se l'ondata populista che ha investito l'Italia nelle ultime settimane sia arrivata anche a Velletri. È di ieri la notizia dell'attacco di Casapound all'attuale amministrazione per la sofferta decisione di dismettere l'area dell’ex Mattatoio comunale dal patrimonio dell'Ente. Un attacco che è privo di ogni fondamento.

La scelta infatti è stata obbligata ed è il frutto di due elementi che hanno di fatto costretto il Sindaco Servadio a intraprendere quella strada. Da un lato v'era da porre rimedio al buco di oltre 90 milioni di euro lasciato proprio dalla destra con la precedente Giunta Cesaroni, dall'altro v'era da far fronte ai continui tagli alla finanza locale ordinati dal Governo nazionale. Chi accusa l'attuale Sindaco per l'esito del Mattatoio dimostra di avere la memoria troppo corta, mentre lo stato in cui versano alcuni progetti di rinnovamento cittadino nasce da lontano.

Una scelta sofferta per l'amministrazione, si diceva, perché il recupero dell'ex Mattatoio è sempre stato un cavallo di battaglia delle proposte politiche della Sinistra, specie dei più giovani, che ne hanno fatto una bandiera assieme al recupero del Teatro Artemisio.

Possiamo però rivendicare con soddisfazione e orgoglio quanto questa Giunta ha potuto fare in meno di cinque anni di amministrazione di Velletri, soprattutto in ambito culturale e per le politiche giovanili: abbiamo infatti ristrutturato e aperto il Palazzetto dello Sport, Villa Bernabei e il Teatro Artemisio, abbiamo istituito la Consulta Giovanile, abbiamo ampliato gli orari della biblioteca comunale rendendola funzionale alle esigenze dei tanti studenti che quotidianamente la frequentano, abbiamo, con la Provincia di Roma, dotato i maggiori punti di aggregazione della Città della rete wi-fi. Da ultimo, ma non certo per importanza, abbiamo ideato e poi ottenuto i finanziamenti per il progetto "Plus", che porterà, tra le altre cose, anche a realizzare la Casa delle Culture e della Musica presso l'ex Convento del Carmine, che quindi ben presto tornerà a disposizione, andando ad arricchire il patrimonio storico e culturale di Velletri.

Con noi il populismo lascia il tempo che trova; con la campagna elettorale alle porte siamo nella condizione di poter camminare a testa alta per le vie della Città, abbiamo dimostrato con i fatti quello che sappiamo fare e constatiamo, con orgoglio, che qualcuno ancora non riesce a farsene una ragione.

Giovani Democratici Velletri

Giovani Democratici Velletri - Via Guido Nati, 38 00049 Velletri RM - Tel. 069637433