Giovani Democratici Velletri

         

Andiamo al cinema, si spengono le luci e si accende la Cultura.
-25% sul costo del biglietto 
+cultura per tutti i giovani 
Contattaci per saperne di più su come acquistare i biglietti a prezzo agevolato! ‪#‎gdvelletri‬

Staffetta partigiana

Pubblicato in Eventi

Cari Compagni e Compagne, Amiche ed Amici.
Anche quest'anno, in occasione del 71° anniversario della Liberazione dal Nazi-Fascismo, celebreremo questa importante ricorrenza.
Lo faremo in maniera dinamica, ripercorrendo i luoghi simbolo della Resistenza nel nostro territorio e lo faremo insieme all'ANPI e alla CGIL.
Per chi come noi fa dell'antifascismo un valore caratterizzante è invitato a partecipare.

L'appuntamento è per domenica 24 aprile a Velletri, in piazza Garibaldi alle ore 10,00. Partiremo dalla vecchia centrale delle S.S. (ubicata sul Ponte Rosso): storie di rastrellamenti e sabotaggi sulla "via per Roma". Poi ci sposteremo a piazza Cairoli, li dove segretamente si riuniva il Comitato di Liberazione Nazionale e si formava la figura di Edmondo Fondi (il partigiano da cui prende il nome la sezione Anpi di Velletri).
Subito dopo proseguiremo verso San Martino e la memoria storica che ci ha lasciato Padre Laracca.
E poi ancora la Stazione ferroviaria, dove nonostante i rastrellamenti dei lavoratori fossero continui, molti non si piegarono, a cominciare da Franco Velletri, futuro sindaco di Velletri e figura cardine della Resistenza, tra gli ideatori della nuova Repubblica.
La nostra staffetta partigiana terminerà infine a Pratolungo con il ricordo dei Martiri, troppo spesso dimenticato dalla storia. Qui celebreremo la medaglia d'oro alla Resistenza del compagno Giuliano Aureli, già presidente dell'ANPI di Velletri.
Venite bici-muniti e con tanta voglia, non solo di partecipare, ma anche di divertirvi e passare una domenica come una "Staffetta Partigiana".

‪#‎BellaCiao‬ ‪#‎25Aprile‬ ‪#‎NatiLiberi‬ ‪#‎StaffettaPartigiana‬ ‪#‎GD‬‪#‎GiovaniDemocratici‬

PS. Chi non avesse la possibilità di reperire una bicicletta può contattarci in privato.

N.B. In caso di maltempo l'iniziativa si terrà al coperto nella nostra sezione sita in Via Guido Nati, 38 - Velletri.

Nati liberi, buon 25 aprile!

Pubblicato in GD documenti

Non sei mica fascista? Mi disse.
Era seria e rideva. Le presi la mano e sbuffai.
Lo siamo tutti, cara Cate, dissi piano.
Se non lo fossimo dovremmo rivoltarci, tirare le bombe,
rischiare la pelle. 
Chi lascia fare e s'accontenta è già un fascista.

Cesare Pavese

Un, due, tre: stella!

Pubblicato in Formazione politica

Un, due, tre: stella! La politica si è mossa e la direzione non sempre appare quella auspicata. Ecco allora che, guardando al contesto politico nazionale e territoriale, gli spunti di riflessione sono quotidiani e la risposta ai cambiamenti del nostro tempo non può certo essere l'immobilismo o, peggio, l'attesa che qualcuno o qualcosa ci indichi la strada da seguire. Vogliamo essere protagonisti di questo nostro tempo, provare a capirlo entrando nel merito delle questioni al centro dell'agenda politica: Referendum, Europa, Diritti. Il format è quello a cui vi abbiamo abituato: confronto, passione, gruppo. La location è nuova: sulla carta "Giardino del Belvedere", per tradizione "Bocciofilo"; in ogni caso, dietro il Palazzo comunale di Velletri.

Inizia il nostro "Autunno caldo"

Pubblicato in Eventi

Con "Autunno Caldo" inizia la nostra stagione di dibattiti e iniziative per focalizzare l'attenzione sui temi di maggior importanza dell'agenda politica. Cominciamo con scuola, Europa, legalizzazione e il ruolo dei giovani in politica, tutti insieme, dal 15 al 18 ottobre al Dopolavoro ferroviario di Velletri. Quattro temi in quattro giorni per riscoprire il bello di fare l'Unità.

 

PROGRAMMA

 

GIOVEDì 15 OTTOBRE
- H. 18,00: "La scuola che verrà", dibattito sulla riforma della scuola con: Simona Malpezzi (deputata Pd), Eugenio Dibennardo (preside IISS "Cesare Battisti" Velletri), Luca Masi (assessore all'Istruzione del Comune di Velletri), Edoardo Menicocci (Gd Velletri)
- H. 21,00 Caroleo e Federico in concerto
- H. 22,00 The Orion live

VENERDì 16 OTTOBRE
- H.18,00: "Europa senza confini", iniziativa sui temi europei dall'integrazione dei migranti a quella degli Stati, con: Brando Benifei (europarlamentare Pd), Giulia Ciafrei (assessore alle Politiche sociali del Comune di Velletri), Gianfranco Cestrilli (segretario Pd Velletri), Vittorio Valentini (Gd Velletri)
- H. 21,00 Solfa Duo live
- H. 22,00 Simone Presciutti in concertoSABATO 17 OTTOBRE

 

SABATO 17 OTTOBRE
- H. 18,00: "L'ora legale", dibattito sulla proposta di legalizzazione della cannabis
- H. 21,00: Jericho in concerto
- H. 22,00: InnaCantinaSound liveDOMENICA 18 OTTOBRE

 

DOMENICA 18 OTTOBRE
- H. 13,00: Picnic e sfide a biliardino
- H. 16,30: "Resta ribelle, i giovani che fanno la Politica". Saluta Fausto Servadio (sindaco di Velletri e presidente ANCI Lazio). Intervengono Alessandro Mario Amoroso (resp. Riforma dell'Organizzazione Gd Nazionale), Gabriella Guida (resp. Riforma dell'Organizzazione Gd Lazio), Giorgio Zaccagnini (segretario Gd Velletri), segretari e iscritti Gd Provincia di Roma.
- H. 21,00 Echoes live
- H. 22,00 Vincent in concerto

Grazie Alessandra.

Pubblicato in Rassegna stampa

Ci tenevamo a dirti semplicemente grazie.

Grazie per quello che hai costruito in questi anni, prima nel Partito e poi come assessore.

Grazie per l'impegno che hai condiviso con noi, per i consigli, per le iniziative costruite insieme, per il sostegno incondizionato e per il tuo straordinario lato umano.

Grazie per le belle parole che hai speso in questi giorni per spiegare le ragioni che ti hanno spinta a lasciare l'incarico in Giunta, ma soprattutto per ribadire la bellezza e la forza di un progetto che può prescindere dai singoli proprio perché costruito tutti insieme e così portato avanti, tappa dopo tappa.

Nonostante l'uso politicamente strumentale che in molti faranno del tuo gesto, noi ci auguriamo che la tua sia soltanto una breve pausa per riacquistare le energie necessarie a proseguire il viaggio.

Grazie Alessandra!

 

Giovani Democratici Velletri

...A proposito di integrazione

Pubblicato in Cultura & Diritti

A Velletri è stato aperto un Centro SPRAR, che ospita rifugiati e richiedenti asilo. Il clamore e le proteste strumentali che hanno, inizialmente, accompagnato la scelta dell'amministrazione comunale, hanno lasciato, poco a poco, spazio all'indifferenza. Noi, al contrario, pensiamo che il dibattito e l'informazione non possano arrestarsi e che ognuno di noi è, nel suo piccolo, chiamato a contribuire al passo successivo, quello dell'integrazione.

 

Per saperne di più, vi invitiamo ad andare nella sezione "Gd documenti", dove troverete uno spazio apposito dedicato.
http://www.gdvelletri.it/gd-documenti/item/91-parliamo-di-integrazione.html

In vista della riforma della scuola, il governo ha avviato una campagna di ascolto per raccogliere idee e proposte. Una grande opportunità per far sentire davvero la voce del mondo della scuola, a cominciare dagli studenti! Giochiamocela!

Noi raccogliamo la sfida lanciata dal governo Renzi e abbiamo pensato di discuterne tutti insieme, vogliamo confrontarci con studenti, insegnanti, genitori, personale amministrativo. Tutti. Per questo abbiamo costruito un momento di ascolto, in cui si possano mettere insieme le varie idee e proposte, per poi inviarle al governo.

Lo faremo ogni martedì e giovedì fino al 13 novembre, dalle 18 alle 20, presso il nostro circolo, in via Guido Nati 38.

Vieni a dirci la tua!

Oppure scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tesseramento Gd Velletri

Pubblicato in Eventi

Scuola, lavoro, integrazione e poi formazione, ambiente, innovazione. Il Congresso la prossima primavera. Le sfide che ci attendono sono tante e a tutti i livelli: saremo un bel vento a favore per non rallentare!

Il tesseramento ai Giovani democratici è aperto. Ti aspettiamo ogni martedì e giovedì, dalle ore 18 alle 20, presso il nostro circolo, in via Guido Nati 38.

 

Come il buonsenso imponeva, quest’anno la festa torna a chiamarsi “Festa de l’Unità” e non deve certo sorprendere più di tanto il fatto che a decretarlo sia stato proprio Matteo Renzi, che della cesura con il passato ha fatto il suo cavallo di battaglia. Non deve sorprendere perché, se è vero che il rinnovamento è auspicabile, per non dire necessario e inevitabile, il voler cambiare tutto a prescindere, spesso per la sola paura di essere etichettati, rischia di generare l’effetto contrario, facendo perdere il tratto distintivo alle cose.

È stato così per le “feste democratiche”, ma anche per il Partito democratico stesso, che nei suoi primi anni di vita si è rivelato apparentemente incapace di attrarre consensi e interesse soprattutto tra i giovanissimi. Oggi le cose sembrano aver preso il verso giusto, come dimostra lo straordinario successo registrato dal Partito alle elezioni europee e, al tempo stesso, risulta sicuramente meno complicato imbattersi in ragazzi desiderosi di impegnarsi nel Pd e per il Pd.

Un’inversione di tendenza che non sarà sfuggita a chi fa politica attivamente: che piaccia o no, Renzi ha riavvicinato i giovani alla politica e al Pd.

Il bello, però, viene adesso e con esso tutta la responsabilità, che grava su ognuno di noi, di conservare questo patrimonio nel tempo.

Ecco allora che le Feste de l’Unità possono rappresentare il momento giusto, per un’organizzazione giovanile come la nostra, di rilanciarsi e prepararsi al meglio ad affrontare le sfide future. A cominciare dal congresso dei prossimi mesi, che vedrà i Giovani democratici rinnovare tutta la classe dirigente. Sarà un momento decisivo per capire chi siamo e che cosa vogliamo diventare nei prossimi anni, una straordinaria opportunità per elaborare proposte politiche che sappiano porre l’attenzione su tematiche specifiche, sulle quali poi impegnare il Partito tutto.

Occorre, dunque, recuperare quello slancio che, tuttavia, a Velletri non è mai mancato. Anche quest’anno infatti l’impegno, la costanza e il contributo prezioso dei Giovani democratici non è venuto meno. Abbiamo sempre dimostrato con i fatti il ruolo fondamentale che ricopriamo nel Partito. Ribadirlo, anche in questa occasione, rappresenta per noi lo stimolo a fare sempre meglio, a cominciare proprio da questa Festa, nella quale parleremo di diritti civili, di immigrazione e integrazione, tematiche fondamentali che riguardano, in primis, le giovani generazioni.

Sappiamo che il rinnovamento in atto è un processo irreversibile e che il tempo è dalla nostra parte; pertanto, forti anche di quello che siamo, sapremo cogliere le opportunità che ci si presenteranno.

Con l’entusiasmo proprio dei giovani e un pizzico di malizia, resteremo ribelli senza buttarci via.

Buona Festa de l’Unità.

 

Giorgio Zaccagnini
Segretario Gd Velletri

Giovani Democratici Velletri - Via Guido Nati, 38 00049 Velletri RM - Tel. 069637433
maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher air max pas cher air max pas cher stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher woolrich outlet online piumini woolrich outlet moncler outlet online moncler outlet piumini moncler outlet moncler outlet online peuterey outlet online peuterey outlet pop canvas art mcm outlet online moose knuckles outlet